BAMBINI LAVATE LE MANI

Le mani sono il nostro contatto più importante con il mondo esterno, aprono chiudono porte, portano borse, cartelle, spostano giochi, oggetti, prendono in braccio il cane o il gatto, si arrampicano, giocano con la palla e così via.

Quando torniamo a casa dalla scuola, dal parco o da qualsiasi altro posto, dobbiamo ricordarci di lavare le mani prima di iniziare a fare qualunque cosa, le mani, per tutto ciò che tocchiamo, si riempiono di germi e, alcuni di questi sono nocivi per la nostra salute.

I nostri fratelli più piccoli sono ancora più suscettibili alle infezioni, perciò, prima di toccarli, abbracciarli, ricordiamoci di lavare le mani e stiamo attenti anche quando loro gattonano e si portano inavvertitamente le mani alla bocca.

Prima di andare a tavola per mangiare, prima della merenda anche se siete fuori casa o se vi ha invitato qualche amichetto.

Se avete il raffreddore, dovete stare ben attenti a quello che toccate con le mani sporche perché così distribuite i germi a quelli che dopo di voi toccheranno le stesse cose.

Il lavaggio delle mani richiede alcuni passaggi importanti, dobbiamo sempre utilizzare il sapone per ottenere la migliore detersione possibile e asciugarle accuratamente.

Le buone pratiche servono anche ai genitori che sono sempre di corsa che, a volte si scordano che , prima di avvicinarsi ai propri figli, quando tornano a casa è bene lavarsi le mani. I mezzi pubblici, in generale sono molto affollati sia da persone che da germi, laviamo le mani quando arriviamo a casa o a scuola è importante per la nostra salute.

Un’attenzione particolare va ai neonati, prima di ogni contatto è bene lavare le mani, è inutile, ad esempio, tenerli in casa mesi dopo la nascita per proteggerli dagli eventi esterni se poi non ci laviamo le mani prima di toccarli o prenderli in braccio o allattarli 

Share your thoughts