LE PIANTE LA SALUTE E IL LORO FUTUTRO

Il basilico, ad esempio, è ricco di sostanze che aiutano a combattere diverse malattie tra cui il diabete.

Si sta cercando di aumentare la resa medicinale di alcune piante tramite la cyber-agricoltura.

Si tratta di ambienti chiusi, sotto controllo climatico artificiale, in cui si ottimizzano alcuni fattori come luce, acqua, nutrienti, temperatura ed altre variabili ecologiche per ottenere un risultato migliore.

Le piante aumentano le loro proprietà da un lato e, dall’altro tendono ad adattarsi ai cambiamenti climatici.

La ricerca è stata effettuata dal Massachusetts Institute of Technology (MIT).

L’obbiettivo è di estendere la sperimentazione ad altri tipi di piante, soprattutto per quelle ricche di sostanze medicinali, in spazi più grandi, coltivate insieme, con un maggior controllo di altre variabili, come quelle microbiche e la possibilità di misurare le componenti nutrizionali e la resa dei vari composti.

Un altro obbiettivo importante sarà quello di rendere artificialmente le condizioni variabili, ad esempio le particolari condizioni di stress a cui una pianta può essere esposta in un periodo di siccità, attacco di predatori durante la crescita.

Tali periodi possono produrre una risposta che si tradurrebbe in un aroma o in un sapore più intenso o in una crescita più rapida.Gli ambienti a crescita controllata dai computers rappresentano un futuro dell’agricoltura finalizzata a incrementare la produzione riducendo i costi e gli sprechi.

Share your thoughts