LA SALUTE SEMPRE DI PIU’ PASSA DALLA PREVENZIONE

Mangiare molti prodotti vegetali, frutta, verdura, cereali genera maggiori effetti benefici sulla salute.

Secondo il risultato di uno studio pubblicato su Lancet Clinical Medicine, una dieta poco ricca di aminoacidi solforati è associata a un minor rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

Gli aminoacidi solforati sono contenuti nelle proteine della carne sia bianca che rossa, nel latte, nel pesce e nei legumi.

Le proteine necessarie per il fabbisogno giornaliero sono stimate in 850 mg.

Lo studio è importante perché mette in relazione un alto consumo di proteine contenenti aminoacidi solforati con le malattie cardiovascolari.

I partecipanti allo studio sono stati 11.000, quindi, la valenza dello studio a livello epidemiologico è molto rilevante.

Anche il consumo di uova è stato rivalutato.

Consumare almeno un uovo al giorno non fa male alla salute del cuore.

Un’analisi di tre diversi studi internazionali a lungo termine condotti in 50 paesi e in 6 continenti, i cui risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition, il consumo di un uovo al giorno non aumenta il rischio di malattie cardiovascolari o di mortalità in pazienti affetti da tali patologie o diabetici.

Non è stata, inoltre, trovata relazione tra colesterolo LDL o i suoi componenti nel sangue con il consumo di uova.

I pazienti coinvolti in questo studio sono stati 177.000 di cui 146.011provenienti da paesi con diversi livelli di reddito e 31.544 provenienti da altri precedenti studi affetti da malattie cardiovascolari.Tutto questo, ovviamente, rende molto attendibile e rilevante il risultato ottenuto.

Share your thoughts