Il tempo e i nostri figli

 Le scuole di ogni ordine e grado con il Decreto “Io resto a casa” si sono chiuse.

Non è facile tenere a casa tutto il giorno e per molti giorni i bambini che sono abituati a trascorrere molto tempo fuori casa con le maestre, i compagni, gli amici del dopo scuola con cui si gioca al parco o si fa attività sportiva.

I Pediatri con l’aiuto degli psicologi hanno pensato di fornire ai genitori una serie di consigli per far fronte alla difficile situazione.

1 – Il tempo passato con i figli è prezioso e conoscitivo, i bambini imitano i comportamenti dei genitori. In questo modo si favorisce sia l’apprendimento che la relazione interpersonale.

2 – I bambini imparano a vestirsi da soli, diventano autonomi.

3 – Preparare in cucina con i genitori i cibi preferiti o i succhi dà veramente molta soddisfazione.

4 – Impariamo le operazioni come addizione, e sottrazione con i mucchietti di oggetti, è istruttivo e divertente.

5 – Stimoliamo la fantasia creando oggetti, partiamo da scatole, scatoloni e costruiamo macchine, case.

6 – Leggiamo, i genitori leggono o inventano delle storie in cui i bambini vengono coinvolti.

7 – Ascoltiamo la musica, se siamo capaci suoniamo e cantiamo insieme, trasmettiamo loro delle passioni da coltivare.

8 – Impariamo anche canzoncine, filastrocche a memoria, costruiamo rime, alleniamo la mente ad apprendere.

9 – Muoviamoci, balliamo insieme, mettiamo in ordine, oltre al moto si impara a prendersi cura delle proprie cose.

Share your thoughts