ANDARE IN VACANZA? QUALI LE PRECAUZIONI…

Dove andremo in vacanza questa estate? Ci andremo come gli scorsi anni?

Sicuramente prevale l’incertezza e la confusione in questo primo momento di riapertura in cui non tutto è stato messo a punto in modo chiaro.

Gli Italiani possessori di seconde case, certamente, saranno i più avvantaggiati, perché ne beneficeranno per l’estate.

Gli altri dovranno scegliere innanzi tutto dove andare e con quali mezzi di trasporto.

Per chi decide di sostarsi in aereo, gli aeroporti sono aperti, a chi arriva viene misurata la temperatura, non ci sono, nei voli nazionali, particolari problemi di utenza.

Gli aeroporti, come le stazioni ferroviarie, sono luoghi affollati in cui vanno adottate le misure di distanziamento, sicurezza e igiene delle mani.

Se si decide di spostarsi all’estero con un volo aereo, bisogna sapere che gli Italiani sono considerati viaggiatori ad alto rischio, non tutti i Paesi ci accolgono, per cui, bisogna informarsi bene prima per evitare di rimanere bloccati in aeroporto all’arrivo, in cui, i passeggeri potrebbero dover affrontare una quarantena in loco e potrebbero non essere disponibili i voli di rientro.

L’estate 2020 si profila tutta italiana, viene promosso il turismo interno per senso di solidarietà.

Aiutiamoci tutti a ripartire, anche le misure straordinarie adottate dal Governo prevedono bonus per le famiglie che decidono di andare in vacanza.

Lo spostamento ferroviario si sta organizzando per il controllo passeggeri a bordo per far emergere eventuali rischi e queste problematiche provocano dei rallentamenti soprattutto nelle lunghe tratte da nord a sud della Penisola.

Le precauzioni

Le precauzioni per viaggiare sono le stesse che l’OMS chiede di adottare in ogni caso e riproposte dal sito della Farnesina- Viaggiare Sicuri :

  • Indossare la mascherina se si viaggia con una persona che non si conosce
  • Indossare la mascherina se si starnutisce o tossisce
  • Bisogna indossare la mascherina dopo aver lavato bene le mani
  • E’ consigliato non mangiare carne cruda o poco cotta
  • Evitare di entrare in contatto con animali selvatici
  • Le mascherine se indossate per tanto tempo vanno cambiate circa dopo due ore
  • Non recarsi in ospedale ma chiamare i numeri di emergenza.

Il camper? una vacanza interessante…

Interessanti sono le vacanze in camper per tutta la famiglia, il mezzo permette di spostarsi liberamente al mare o in montagna, di rimanere indipendenti, di non dover dipendere dai campeggi se non dalle aree attrezzate per gli scarichi e i rifornimenti d’acqua.

Allo stesso modo si potrebbe considerare una vacanza in barca, sempre che si sia in grado di non dipendere da terze persone per la conduzione del mezzo e gli spostamenti.

Share your thoughts