COSA HA NASCOSTO LA CINA SULL’EPIDEMIA?

WUHAN SETTEMBRE 2019

Alcuni ricercatori di Harvard hanno cercato risposte analizzando i dati provenienti dai satelliti e hanno scoperto un traffico automobilistico anomalo negli ospedali di Wuhan alla fine dell’estate 2019.

Secondo lo studio da quella zona, inoltre, è partito un picco di ricerca su Internet dei sintomi tipici del coronavirus come diarrea, tosse difficoltà respiratoria.

Sono state impiegate tecniche investigative, gli Autori hanno osservato dalle immagini satellitari un grande aumento del traffico verso i cinque maggiori ospedali di Wuhan a fine estate ed esiste anche una coincidenza nella ricerca su Internet della sintomatologia virale.

Le prove ottenute sono di fatto circostanziali, ma indicano che stava accadendo qualcosa.

Ricordiamo che SARSCoV-2 ha attraversato tutto il mondo, ha infettato quasi sette milioni di persone e ne ha uccise 400.000, è passato dalle specie animali agli uomini in cui è diventato particolarmente aggressivo.

La dinamica dello studio parte dal presupposto che le malattie respiratorie generano specifici comportamenti nelle comunità in cui si stanno diffondendo e le immagini che mostrano tali modelli possono aiutare a capire cosa stava succedendo.

L’immagine ricavata dai dati indica che in quel dato momento stava accadendo qualcosa. E’ certamente un punto di partenza per meglio capire l’epidemia.

Sono state analizzate 350 immagini provenienti da satelliti di comunicazione privati che includevano foto scattate a distanza settimanale e a settimane alterne, di queste ne sono state selezionate 108.

Il 10-10-2018 nel parcheggio dell’ospedale Tianyoo di Wuhan si trovavano 171 auto, un anno dopo 285 auto, il 67% in più, altri ospedali hanno mostrato un aumento del 90% rispetto al 2018.

Per assicurarsi di non sbagliare gli Autori dello studio hanno preso in considerazione ogni dato che poteva provocare un aumento del traffico come eventi o pubbliche manifestazioni.

Incrociando i dati del traffico ospedaliero con la ricerca delle parole chiave tosse diarrea si trova un picco a Wuhan sia di traffico automobilistico verso gli ospedali che di Internet.

L’aumento di tali segnali precede l’epidemia scatenatasi a dicembre.

“Stava succedendo qualcosa che sembrava molto diverso rispetto a qualsiasi altra volta.”

( Browstein uno degli autori dello studio)

Share your thoughts