FASE TRE: USO DI MASHERINE E GUANTI COME PROTEGGERE LA PELLE

I consigli dermatologici di come proteggerci vengono dai professionisti dell’Humanitas e San Pio X- Milano.

Le mascherine e i guanti sono diventati degli oggetti di uso quotidiano non solo per il personale sanitario in questi mesi di COVID-19.

Dobbiamo continuare a proteggerci, ma anche prestare attenzione alla pelle scegliendo per la detersione, i prodotti che vadano a ripristinare l’equilibrio della cute, la barriera che ci protegge dagli attacchi degli agenti esterni.

Se la mascherina fa sudare molto va evitato troppo trucco e la pelle va idratata con emulsioni o creme leggere che non impediscano la traspirazione, per le pelli con acne è bene utilizzare detergenti specifici e per le irritazioni dietro le orecchie, causate dagli elastici, una crema lenitiva o contenente ossido di zinco.

Attenzione anche alle mascherine colorate, spesso utilizzate dai bambini, non devono perdere il colore, è importante verificarlo.

Le mani sono le più bersagliate per i continui lavaggi anche con soluzioni a base alcolica che danneggiano il film protettivo della pelle, bisogna idratarle con creme alla Vit.E e acido ialuronico, se sono già presenti delle lesioni, vanno applicate creme barriera specifiche.

E’ molto importante scegliere i guanti, vanno evitati quelli in lattice che provocano allergie, preferendo il vinile o il nitrile. I guanti tenuti per molto tempo non fanno respirare la pelle e ne provocano macerazione, in questi casi è meglio ricorrere ai guanti di filo di cotone da indossare sotto i guanti protettivi.

Share your thoughts