RIMEDI NATURALI PER IL CAVO ORALE

LIMONE ha un’azione sulle ghiandole salivari, è in grado di stimolare la secrezione salivare.

La dose da utilizzare è un cucchiaino da caffè con il succo da tenere in bocca per qualche istante.

REHMANNIA è una pianta cinese utile per combattere la sintomatologia della bocca urente.

La dose da utilizzare sono 2 gr. Di estratto da diluire in un bicchiere d’acqua.

ALOE VERA il succo e il gel sono indicati per combattere le afte, grazie al contenuto in mucillaggine isola le lesioni proteggendole dagli agenti esterni permettendo la rigenerazione epiteliale.

La dose è un cucchiaio diluito in mezzo bicchiere d’acqua.

L’Aloe Vera ha inoltre un potere antibatterico rinfrescante e idratante.

MALVA è un rimedio molto noto, ha proprietà lenitive e rinfrescanti. Si prepara un decotto con le foglie che viene lasciato riposare e raffreddare, per impacchi locali possono essere utilizzate anche le foglie.

BICARBONATO DI SODIO aiuta a riequilibrare il pH salivare quando è acido, stimola la produzione di saliva in caso di xerostomia, usato per la pulizia della lingua previene le candidosi.

MENTA sempre consigliata per mascherare l’alitosi la cui causa sovente risiede una igiene orale insufficiente o, in generale in una scarsa cura della bocca.

La dose è di due cucchiaini di estratto secco in una tazza di te due volte al giorno.

Share your thoughts